Touring Club Italiano.

L’header del blog presenta un bel signore con i baffi.

La colonna di destra un menu chiaro e sintetico: home page, come funziona, viaggi e miraggi (vuoto), buone notizie, archivio, entra nel club.

Siamo all’interno di “Turista di Parola”, blog del TCI.

I post del signore con i baffi (alias Giudo Venturini, direttore generale del club) sono inappuntabili, chiari, ben focalizzati. Parlano naturalmente di turismo e temi correlati (compresa la politica). Sono post mediamente lunghi, scritti in piccolo, fitti fitti. I commenti latitano un po’, e del resto i post stessi sono ancora poco numerosi.

Insomma, un blog di cui si intuisce subito la serietà e l’affidabilità autorale, ma a cui si stenta a dar confidenza, forse anche per la mancanza di alcuni elementi tipici che ci fanno dire “aaah, un blog, ok” quali il blogroll, il feed, magari qualche link.

Insomma, il famoso club si è messo all’ascolto con orecchie eccellenti – quelle del boss – ma forse il passo verso il dialogo con gli utenti deve essere ancora completato.

Pas de problème:
anche il blog è un viaggio, e l’esperienza si sviluppa strada facendo.

Tag: , , , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: