Spell.

Una delle cose più belle che mi dà la cura di “Aziende con le Orecchie” è tutto ciò che mi permette di imparare. Mi scuso per questa piccola digressione personale, ma credo renda giusto merito all’attività di Spell, secondo me davvero innovativa.

Spell, acronimo di Società per Elevare il Livello del Lavoro, nasce a Bologna nel 2001 da cinque consulenti aziendali.

Il suo campo è la formazione, applicata con vari metodi, tra i quali spicca il teatro d’impresa.

Ma veniamo al blog.

Online da febbraio 2007 e curato da Francesca Cavecchia – blogger anche in privato – sul sito si parla di molte cose legate alla vita delle aziende in rapporto ai consumatori, al punto che in alcuni momenti sembra di leggere un blog di marketing digitale.

Immagino che questo accada per la vicinanza tematica (la formazione aziendale non può non avere scambi con il marketing in senso lato, basti pensare al customer care, per esempio, o al crisis management…).

Ancora prima di sfogliare gli articoli, il blogroll denuncia la sua particolare attitudine al marketing più innovativo attraverso i collegamenti “illustri”, sia italiani che stranieri (ammesso che “illustri” sia adatto a descrivere gli influenzatori più seguiti da creativi, hacker, programmatori, blogger, viral marketers… no, ho proprio sbagliato aggettivo!).

L’impostazione grafica, è semplice ma molto completa, ed è corredata di immagini da flickr e archivio video.

Credo che l’impostazione del blog (e dell’azienda) sia ben riassunta nel primo post del blog. Riporto l’articolo perché mi pare una bella descrizione di “cosa può esserci” alla base di un corporate blog.

Perché una società di formazione apre un blog?
Perché è il nostro modo di intendere il lavoro del formatore.
Perché siamo nati e cresciuti sulla base dello scambio.
Perché ci piace condividere quello che facciamo.
Perché non riusciamo proprio a prenderci sul serio.
Perché è un privilegio poter scambiare le proprie esperienze.
Perché vorremmo crescere e sappiamo di non poterlo fare da soli.

Insomma perché ci fanno ridere i formatori che sono gelosi del proprio esempio, mentre ci entusiasma sapere di poterne costruire di nuovi di speciali insieme ad altre persone, ed anzi di poter inventare un nuovo modo di fare esempi e anzi un nuovo modo per lavorare a quell’affascinante, piccolo grande universo che è la formazione.

Per molto tempo siamo stati indecisi, il tempo è una risorsa preziosa e spesso ti sembra di non averne abbastanza per fare tutto quello che vorresti. Poi sappiamo che è un problema di priorità e ci siamo resi conto del fatto che lo scambio è una priorità, anche se costa un po’ di fatica.

Se anche questo è il vostro spirito siete benvenuti.
Con i vostri dubbi le vostre storie le vostre lamentele le vostre provocazioni le vostre idee ed i vostri sogni.

Fonte: Blogs4biz.

Tag: , , , , ,

2 Risposte to “Spell.”

  1. Feba Says:

    Per qualche motivo ho trovato questo post solo a ormai un mese dalla sua pubblicazione, mi scuso per il ritardo e ringrazio per le parole spese🙂

    Francesca Cavecchia

  2. max Says:

    meglio tardi che mai🙂

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: